martedì 19 maggio 2009

La curiosità ci divorava.

Ogni volta che succede qualcosa che potrebbe scalfire l'alone di santità del nostro premier, in Italia succede sempre qualcosa di più importante.
Fatalità!

2 commenti:

Medo ha detto...

comunque era "chi visse sperando morì non si può dire" , quel MORIR denota che non hai molto compreso il messaggio ma non è grave

Andrea Poulain ha detto...

Caro Medo, visti i temi trattati nel blog postati da un elettore di sinistra oserei pensare, visto anche una virgola dopo il termine SPERANDO, che il seguito sia una rielaborazione emotiva del tutto personale.
Io oltre denunciare scrivendo su un blog, bruttino onestamente si,ed informarmi in giro non posso fare molto altro, ma SPERO che prima o poi diventeremo un paese normale.tutto qua.
Hai un'umorismo un pò inglese o forse ti sei sentito offeso da me per aver storpiato i magnifici litfiba.In caso mi scuso..
Salutoni